Miss Italia, la guerra, e gli smartphone

alice_sabatini_miss_italia

Sulla vicenda di Alice Sabatini, neo-eletta Miss Italia che avrebbe voluto vivere nel 1942 per vedere la Seconda Guerra Mondiale che tanto lei è donna e non avrebbe manco dovuto fare il militare, sono state scritte chilate di editoriali – dalle accigliate lamentazioni che in lei vedono il simbolo del miserando stato dell’istruzione italiana fino alle entusiaste apologie che, oltre alla corona di più bella d’Italia, le hanno assegnato anche quella di icona di resistenza al nuovo pensiero unico e al politicamente corretto.

A me sembrano tutti un po’ eccessivi. Alla fine, non basterebbe rilevare che ha detto una minchiata, e amen?

Comunque, la cosa ha generato, oltre a diversi meme e parodie, anche un’ondata di status e post sui social network, in cui ad amici e utenti si chiedeva: e a voi, invece, in che periodo storico piacerebbe provare a vivere?

Alcune risposte erano ovvie, altre divertenti, ma ci ho pensato un po’ su anche io. E mi sono accorto che, per rispondere, avevo bisogno di raccontare un piccolo aneddoto.

Lo sapete che vivo a Francoforte, no? Bene, qualche mese fa stavo aspettando la metro, e sul binario ho visto di fianco a me una signora che sembrava stesse giochicchiando col suo smartphone. Lo so, non si fa, ma l’ho osservata un po’, e mi sono accorto che la signora era sordomuta. E guardando meglio ho capito cosa stava facendo: tramite la funzione di videochiamata, o magari era Skype, stava parlando con qualcuno

Capite: stava telefonando. Era sordomuta, ma stava telefonando. Lo strumento che aveva in mano, praticamente uguale al mio, al vostro, le permetteva di superare il suo handicap, senza particolari apparecchiature o costosissimi impianti. Una tecnologia da poche centinaia di euro le consentiva di fare una cosa che io e voi facciamo ogni giorno e diamo per scontata, ma che per lei era fantascienza fino a qualche anno fa.

Ora, alla luce di questo piccolo aneddoto, io mi chiedo: ma davvero c’è qualcuno che vorrebbe vivere in un’epoca diversa da questa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...